Categorie
Benessere

Come ridurre il grasso corporeo

RIDURRE IL GRASSO CORPOREO
A chi non piace una bella forma fisica? Chi in prossimità dell’estate non si guarda di più allo specchio per vedere se il costume si trasforma in un mostro? La risposta è “TANTI”!!!
Posso dirvi che la forma fisica è legata inequivocabilmente alla riduzione del grasso corporeo che con qualche sacrificio, per qualcuno pochi e per altri qualcuno in più, si possono ottenere dei buoni, anzi… ottimi risultati.
Per ridurre i sacrifici però non dobbiamo limitare i nostri sforzi solo quando il sole comincia a farci scoprire, innanzitutto dobbiamo educarci a voler bene al nostro corpo, anche perché una “bella forma fisica” è anche sintomo di “buona salute”.
Cosa dobbiamo fare per ridurre il grasso? Tranquilli, non è difficile, l’importante è abituarsi. Un buon regime alimentare e tanta attività fisica sono la base per ridurre il grasso corporeo e avere quindi più massa magra. Tanto per cominciare dovremo rinunciare ai pasti abbondanti a cui arriviamo perché affamati se ci limitiamo a consumare 3 pasti giornalieri.
Abituiamoci quindi a fare 5 pasti al giorno sani e leggeri senza farci mancare ogni genere di frutta e verdura, variandoli anche per colore, perché ogni colore ha specifiche proprietà protettive per la salute.
Dobbiamo abituarci a seguire una sana alimentazione.
Naturalmente cerchiamo di curare molto la cottura, ma soprattutto evitiamo tutti quegli alimenti saturi di grassi che stuzzicano la nostra gola ma che ci fanno ingrassare solo a guardarli.
Ovviamente la frittura non dobbiamo neanche immaginarla, preferiamo metodi di cottura senza grassi, aggiungendo il condimento (olio), solo quando l’alimento è nel piatto.
Segnalo che un ottimo metodo di cottura è quello a vapore. Esistono in commercio apposite pentole con all’interno ampie vaschette forate per cuocere dalle verdure ai legumi, dalla carne al pesce.
Vedrete che il sapore delle pietanze cambierà completamente!
Bere nell’arco della giornata il più possibile, almeno 2/3 litri d’acqua, cominciando fin dal mattino.
In questo modo riusciremo anche a combattere la ritenzione idrica.
Passiamo quindi all’attività fisica!
Per ridurre il grasso occorre fare del movimento, un’ottima regola che oltre a gratificare il corpo, fa bene anche alla nostra mente. Il tipo di allenamento è soggettivo, l’importante è muoversi! Non servono particolari sforzi, l’importante è praticarla tutti i giorni, qualunque essa sia, dal camminare, andare in bicicletta oppure in palestra, a qualsiasi altro sport.
Non sottovalutiamo il riposo, perché mentre dormiamo si stimola la crescita muscolare, si riduce il grasso e attenuiamo la disgregazione muscolare… quindi cerchiamo di recuperare dormendo 8 ore al giorno.
Abbiamo trattato l’argomento ” ridurre il grasso “.