Categorie
Benessere

Conoscere il sistema nervoso

Il sistema nervoso è indubbiamente l’apparato più complesso del nostro organismo, controllando tutti i movimenti , da quelli volontari a quelli involontari.

Il cervello, infatti, riceve gli impulsi nervosi derivanti da stimoli esterni ed interni e reagisce, inviando messaggi, sottoforma di segnali chimici o elettrici, alle diverse aree del corpo.

La rete che costituisce il sistema nervoso è in grado di adattarsi a situazioni nuove ma è anche particolarmente sensibile, difatti in caso di lesioni alle cellule nervose, il danneggiamento risulta irreversibile.
I nervi hanno però una notevole capacità di crescita, sviluppo e adattamento, ciò spiega perché più ci si allena e più risulta facile farlo.
La potenza muscolare infatti, non dipende solo dallo sviluppo della massa.
La pratica dell’attività fisica non sviluppa solo i muscoli, ma stimola anche il sistema nervoso, che deve rispondere ai numerosi imput provenienti dall’ambiente endogeno ed esogeno, dovendo così aumentare la sua attività elettrica.

L’aumentata attività elettrica, determina l’interessamento di un maggior numero di fibre muscolari durante l’esercizio, provocando pertanto l’aumento della potenza muscolare, senza modificare le dimensioni della massa.

L’attività fisica, quindi, è responsabile di una migliore capacità di reazione alle diverse situazioni, e permette di affinare la capacità di trasmissione tra il cervello e le altre parti del sistema nervoso.
Malattie, virus, disturbi circolatori, abuso di alcool o droghe, producono effetti negativi sul sistema nervoso e interferiscono con i messaggi chimici diretti al cervello.

Dopo l’assunzione di droghe o bevande alcoliche, la nostra predisposizione di reazione ad uno stimolo, risulta fortemente compromessa.
Molte ricerche hanno dimostrato che un’attività fisica regolare, ed una sana alimentazione possono ridurre il rischio di ictus.
Perché il nostro sistema nervoso possa mantenere un eccellente stato di salute, è importante che l’afflusso di sangue nel cervello sia sempre mantenuto allo stato ottimale.

Si devono perciò ridurre tutti quei fattori che possano contrastare una buona circolazione sanguigna; per questo è importante che oltre ad una dieta sana, si pratichi soprattutto dell’attività di tipo aerobico, che stimola l’apparato cardiocircolatorio ad un miglior funzionamento, migliorando anche l’afflusso di sangue al cervello.

Abbiamo trattato l’argomento ” il sistema nervoso “.