Categorie
Benessere

L’importanza del recupero muscolare

Il recupero muscolare è una fase fondamentale per una preparazione atletica, in quanto durante il riposo l’organismo si rigenera e si ritempra.
L’allenamento induce l’organismo a fornire risposte alle sollecitazioni provenienti da stimoli esterni.

Tali risposte provocano adattamenti sia endogeni, sia esogeni; il rendimento che l’organismo è in grado di esprimere è determinato dal training, che deve prevedere quindi periodi di massimo impegno e periodi di relativo riposo.
L’affaticamento indotto dall’esercizio fisico, deve essere neutralizzato da una serie di reazioni atte ad aumentare e migliorare i processi di ricostruzione.

Uno stimolo deve aver una intensità ottimale, infatti uno stimolo troppo debole non è sufficiente a provocare adattamenti, mentre se uno stimolo è troppo intenso e non adeguatamente compensato da un adeguato periodo di riposo, si potrebbe creare un pericoloso stato di sovrallenamento.
Ciò può compromettere il livello della prestazione e obbligare l’organismo ad un immediato recupero muscolare per non incorrere in gravi problematiche come microtraumi, catabolismo proteico, esaurimento delle scorte di glicogeno, carenza di ferro ma anche una deficienza da parte del sistema immunitario.

Cali indesiderati delle difese immunitarie possono aumentare il rischio di infezioni, herpes e gonfiore alle ghiandole linfatiche.
Il processo di adattamento dell’organismo a carichi di lavoro progressivamente crescenti viene detto super compensazione.

Per aumentare l’efficacia del recupero muscolare e diminuire i tempi necessari per ripristinare i valori fisiologici, si possono mettere in pratica alcuni accorgimenti:
• Attenersi ad una corretta alimentazione
• Fare saune che grazie alla sudorazione favoriscono l’eliminazione delle tossine
• Fare bagni o docce con acqua calda che favoriscono il rilassamento muscolare, ricordandosi di riposare subito dopo per non interrompere la rigenerazione
• Quando possibile, sottoporsi a massaggi oppure elettrostimolazione, che favoriscono il ritorno venoso e rilassano la muscolatura.

Nel pianificare la preparazione atletica bisogna sempre tener presenti i tempi di recupero specifici per ogni tipo di allenamento ricordando di non esagerare per non compromettere la performance.
Buon lavoro!

Abbiamo trattato in modo esauriente l’argomento ” recupero muscolare “.